Otorinolaringoiatra a domicilio Roma Aurelia

Cerchi un Otorinolaringoiatra a domicilio nelle zone di Roma Aurelia?

L’Otorinolaringoiatra è un medico specialista in Otorinolaringoiatria
E’ possibile ricevere la visita di un Otorinolaringoiatra altamente qualificato a domicilio direttamente nella propria abitazione, nel proprio ufficio oppure in hotel a seconda delle tue esigenze.
I vantaggi di una visita otorinolaringoiatrica a domicilio Roma Aurelia sono diversi:
– La comodità di non doversi spostare, perdere tempo prezioso, e ricevere direttamente a casa, in ufficio, in hotel o altrove il medico specialista.
– La comodità di ottenere orari flessibili consoni ai propri impegni.
– Ottenere una visita accurata, una diagnosi completa, attenta e scrupolosa nella comodità di casa propria.
– Assenza di lunghi tempi di attesa.
– Ottenere una terapia personalizzata direttamente a casa e discuterne con il medico senza avere l’angoscia e l’ansia che dopo di te ci sia immediatamente qualcun altro che deve essere visitato dallo specialista.

Otorinolaringoiatra a domicilio Roma Aurelia

Dott. Otorinolaringoiatra Mario Rossi

Specializzato in ….

Roma – Aurelia Tel. 333 …

www.mariorosi…

Chi è il Otorinolaringoiatria e quali sono i suoi campi d’azione

L’Otorinolaringoiatra è il medico specialista che studia la fisiologia e le patologie di orecchio, del naso, della gola e degli organi, tessuti e ghiandole che si trovano tra testa e collo essendo tra di loro collegati. Infatti naso, orecchie e gola sono strutture cave che servono per veicolare dall’esterno all’interno del corpo suoni, aria e cibo.
Dal momento che queste aree hanno funzioni diverse e sono a loro volta soggette a malattie e alterazioni tra le più varie, l’Otorinolaringoiatra molto spesso consegue ulteriori ultraspecializzazioni in:
– Audiologia, che si occupa specificamente delle patologie dell’orecchio e del senso dell’udito, nonché dell’equilibrio.
– Otoneurologia, che cura le implicazioni e le cause neurologiche delle disfunzioni alle orecchie e all’equilibrio.
– Otorinolaringoiatria pediatrica.
– Foniatria, che si occupa delle corde vocali e delle malattie che colpiscono l’apparato fonatorio, e quindi che interessano la voce e il linguaggio.
– Rinologia, che si occupa delle patologie del naso e in particolare delle cavità (seni) nasali e paranasali.
Inoltre l’Otorinolaringoiatra è anche chirurgo Cervico-Facciale, e quindi può operare eventualmente per rimuovere neoformazioni – benigne, come i polipi e le adenoidi, o meno come i tumori maligni – a carico di naso, orecchie e gola, ma anche ghiandole parotidi e corde vocali.

Quando si necessita della visita otorinolaringoiatrica

Ci sono dei segnali d’allarme che devono subito allertare e richiedere una visita da parte del medico specialista in Otorinolaringoiatria:
– Senso di sbandamento, disorientamento, vertigini e capogiri ricorrenti.
– Acufeni ricorrenti, ronzii alle orecchie, ipoacusia (abbassamento dell’udito) o sensazione di avere una o entrambe le orecchie tappate.
– Senso di corpo estraneo alla gola, disfagia, dolore e infiammazione alla gola che non passa.
– Naso chiuso, congestione nasale cronica, dolore al naso, difficoltà nella respirazione.
– Gonfiore delle parotidi non giustificata da malattie.
– Abbassamento della voce persistente, raucedine che non passa.
– Dolori, nevralgie ai nervi facciali.

Roma Aurelia

 E’ il tredicesimo quartiere di Roma. Il primitivo tracciato della via Aurelia collegava la città di Roma con Cerveteri, ma dopo aver sottomesso le città etrusche i Romani prolungarono la strada per collegare l’Urbe con le nuove colonie di Alsium, Cosa, Castrum Novum e Pyrgi. In seguito l’arteria si protese fino a Genova (109 a.C.) rendendo possibile un rapido accesso al settore ligure attraverso la litoranea tirrenica. Nel suo tratto iniziale le strade erano due: l’Aurelia antica e l’Aurelia nuova, ma a Val Canuta, nei pressi della torretta Troioli (m 7,6), si unificavano per poi proseguire con un unico tracciato. L’Aurelia vetus partiva da Porta S. Pancrazio, mentre l’Aurelia nova iniziava il suo percorso dalla Porta Aurelia Sancti Petri. Problematica risulta l’identificazione del personaggio storico da cui deriva il nome della strada. L’Aurelius in questione potrebbe essere il censore del 241 a.C. (C.Aurelius Cotta), o gli anonimi consoli del 200 a.C. Con le prime invasioni barbariche iniziò il declino dell’arteria per il venir meno delle necessarie opere di manutenzione. Questa situazione perdurò anche in epoca medioevale e la strada divenne insicura e insalubre per la vicinanza di zone paludose e malariche.
Il territorio di Roma rientra in quei territori dove grazie al servizio LISIMED ti è possibile avere tutte le informazioni che ti consentono di prediligere l’ Otorinolaringoiatra a domicilio Roma per soddisfare le tue esigenze

Share This