Medico generico a domicilio Roma 

Cerchi un Medico generale a domicilio nelle zone di Roma?

Il Medico di assistenza primaria definito anche come Medico di famiglia è un medico noto ufficialmente come medico di medicina generale specialista nella disciplina della Medicina Generale e che  all’interno del servizio sanitario nazionale presta assistenza sanitaria sul territorio rivestendo il ruolo di medico curante.
E’ possibile ricevere la visita di un Medico di famiglia altamente qualificato a domicilio direttamente nella propria abitazione, nel proprio ufficio oppure in hotel a seconda delle tue esigenze.
I vantaggi di una visita di medicina generale a domicilio sono diversi:
– La comodità di ottenere orari flessibili consoni ai propri impegni.
– La comodità di non doversi spostare, perdere tempo prezioso, e ricevere direttamente a casa, in ufficio, in hotel o altrove il medico specialista.
– Assenza di lunghi tempi di attesa.
– Ottenere una visita accurata, una diagnosi completa, attenta e scrupolosa nella comodità di casa propria.
– Ottenere una terapia personalizzata direttamente a casa e discuterne con il medico senza avere l’angoscia e l’ansia che dopo di te ci sia immediatamente qualcun altro che deve essere visitato dal medico.

Medico Generico a domicilio Roma

Dott. Medico generico Mario Rossi

Specializzato in ….

Roma Tel. 333 …

www.mariorosi…

Chi è il Medico generico e quali sono i suoi campi d’azione

Il medico di famiglia rappresenta il primo accesso dei cittadini al sistema sanitario nazionale ed ha il compito di coordinare l'intera vita sanitaria dei suoi pazienti concordando con il paziente una strategia diagnostico-terapeutica integrata.
Il medico di medicina generale di assistenza primaria è una figura professionale completamente diversa sia dal "medico generico" cioè il laureato in medicina e chirurgia che non ha conseguito una formazione post laurea che dal "medico di base", figura professionale che non esiste più sostituita dal medico di assistenza primaria
Il medico di medicina generale esercita la sua professione nell’ambito della disciplina della medicina generale, specializzazione medica che ha acquisito nel corso degli ultimi 20 anni delle competenze autonome ed esclusive rispetto alle altre discipline mediche.
Per tale motivo solo i medici in possesso di un diploma di formazione specifica in medicina generale possono esercitare la professione ed utilizzare il titolo di medico di medicina generale.
Il termine “medico di base” viene utilizzato impropriamente in quanto non identifica né il ruolo (Assistenza Primaria) né la branca medica (Medicina Generale), genera inoltre confusione tra cittadini e operatori sanitari. Il termine “medico generico” non identifica il medico di famiglia perché dal 1994 il medico di famiglia è un medico specializzato.
I medici di medicina generale esercitano la loro professione promuovendo la salute, facendo prevenzione, diagnosi e fornendo terapie, cure o interventi palliativi, in accordo con i bisogni di salute e le risorse disponibili nella comunità in cui sono inseriti e assistendo i pazienti, dove necessario, nell'accesso ai servizi del sistema sanitario nazionale.
Essi devono assumersi la responsabilità di sviluppare e mantenere le loro abilità professionali, l'equilibrio personale e i valori come base per la cura efficace e sicura dei pazienti. In ultimo sono responsabili della appropriatezza prescrittiva nell'ottica di una razionale gestione dei fondi pubblici.

Share This