Diabetologo a domicilio Roma San Lorenzo

Cerchi un Diabetologo a domicilio nelle zone di Roma San Lorenzo

Il Diabetologo è un medico specialista in Endocrinologia ultraspecializzato in Diabetologia.
E’ possibile ricevere la visita di un Diabetologo altamente qualificato a domicilio direttamente nella propria abitazione, nel proprio ufficio oppure in hotel a seconda delle tue esigenze.
I vantaggi di una visita da parte di un Diabetologo a domicilio a Roma San Lorenzo sono diversi:
– La comodità di ottenere orari flessibili consoni ai propri impegni.
– La comodità di non doversi spostare, perdere tempo prezioso, e ricevere direttamente a casa, in ufficio, in hotel o altrove il medico specialista.
– Assenza di lunghi tempi di attesa.
– Ottenere una visita accurata, una diagnosi completa, attenta e scrupolosa nella comodità di casa propria.
– Ottenere una terapia personalizzata direttamente a casa e discuterne con il medico senza avere l’angoscia e l’ansia che dopo di te ci sia immediatamente qualcun altro che deve essere visitato dal diabetologo.

Diabetologo a domicilio Roma San Lorenzo

Dott. Diabetologo Mario Rossi

Specializzato in ….

Roma San Lorenzo Tel. 333 …

www.mariorosi…

Chi è il Diabetologo e quali sono i suoi campi d’azione

Il Diabetologo è un Medico Chirurgo specialista in Endocrinologia che si è specializzato ulteriormente in diabetologia e si occupa della diagnosi del diabete in tutte le sue forme e del suo trattamento farmacologico per permettere al paziente di tenere la sua condizione patologica sotto controllo al fine di permettergli di mantenere una buona qualità della vita.

Cos’è il Diabete?

Il diabete, il cui nome più appropriato è diabete mellito, è la più nota malattia metabolica che può manifestarsi nell’essere umano e può essere causato da una ridotta produzione di un ormone, chiamato insulina, da parte del pancreas oppure dalla scarsa sensibilità all’insulina da parte dei tessuti bersaglio (quindi in questo caso la produzione di insulina rientra nella norma) oppure da una combinazione di questi fattori.
Il diabete viene suddiviso in:
diabete mellito di tipo 1 che comprende la quasi totalità delle forme diabetiche immunomediate.
La causa è un malfunzionamento del sistema immunitario che riconoscendo come estranee le cellule beta delle isole di Langerhans, deputate alla produzione di Insulina, le aggredisce e le distrugge impedendo la produzione fisiologica di Insulina.
Poiché è implicato il sistema immunitario, il diabete mellito di tipo 1 rientra a pieno diritto tra le patologia autoimmunitarie.
diabete mellito di tipo 2 che comprende tutte le forme di diabete, dovute a un deficit di secrezione dell’insulina da parte delle cellule beta pancreatiche delle isole di Langerhans, oppure una resistenza dei tessuti dell’organismo all’azione dell’insulina (condizione, questa, nota come insulino resistenza).
– diabete gestazionale che comprende le forme di diabete secondarie allo stato di gravidanza.
In genere, è un fenomeno transitorio.

Cos’è l’iperglicemia?

Il diabete mellito si caratterizza per l’iperglicemia.
Per determinare la presenza di iperglicemia – e stabilire se c’è o meno diabete – servono un comune prelievo di sangue venoso e la successiva misurazione, su questo campione di sangue, della quantità di glucosio presente.
Un paziente soffre di diabete quando sono presenti le seguenti tre condizioni:
– La glicemia (cioè la concentrazione di glucosio nel sangue) è ≥ a 200 milligrammi di glucosio per decilitro di sangue (mg/dl) in qualsiasi momento del giorno.
– La glicemia a digiuno è ≥ a 126 mg/dl. In condizioni di normalità dovrebbe essere inferiore a 100 mg/dl.
– La glicemia dopo 120 minuti dal test orale da carico di glucosio di tolleranza al glucosio è ≥ a 200 mg/dl. In condizioni di normalità dovrebbe essere inferiore a 140 mg/dl.

Roma San Lorenzo

 E’ la zona urbanistica del Municipio II di Roma Capitale. Deve il nome alla Basilica di San Lorenzo fuori le mura. L’urbanizzazione della zona risale al periodo tra il 1884 e il 1888. Prima di questa data, si estendeva un paesaggio sostanzialmente agricolo. La finalità della sua costruzione fu la realizzazione di case per la manodopera che arrivò a Roma alla fine del secolo XIX. Da qui la sua natura popolare. Il 19 luglio del 1943, in piena seconda guerra mondiale, fu colpito dal bombardamento degli alleati su Roma e con il passare del tempo ha assunto sempre più un volto giovanile in quanto San Lorenzo è un quartiere frequentato dagli studenti della vicina Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, animato da numerosi pub, ristoranti, cinema e associazioni culturali.
Il territorio di Roma rientra in quei territori dove grazie al servizio LISIMED ti è possibile avere tutte le informazioni che ti consentono di prediligere il Diabetologo a domicilio Roma per soddisfare le tue esigenze

Share This