Chirurgo generale a domicilio Roma Acilia

Cerchi un Chirurgo Generale a domicilio nelle zone di Roma Acilia?

Il Chirurgo Generale a domicilio a Roma Acilia  è un medico specialista in Chirurgia Generale.

E’ possibile ricevere la visita di un Chirurgo Generale altamente qualificato a domicilio direttamente nella propria abitazione, nel proprio ufficio oppure in hotel a seconda delle tue esigenze.
I vantaggi di una visita da parte di un Chirurgo Generale a domicilio Roma Acilia sono diversi:
– La comodità di ottenere orari flessibili consoni ai propri impegni.
– La comodità di non doversi spostare, perdere tempo prezioso, e ricevere direttamente a casa, in ufficio, in hotel o altrove il medico specialista.
– Assenza di lunghi tempi di attesa.
– Ottenere una visita accurata, una diagnosi completa, attenta e scrupolosa nella comodità di casa propria.
– Ottenere una terapia personalizzata direttamente a casa e discuterne con il medico senza avere l’angoscia e l’ansia che dopo di te ci sia immediatamente qualcun altro che deve essere visitato dal chirurgo.

Chirurghi generali a domicilio Roma Acilia

Dott. Chirurgo Generale Mario Rossi

Specializzato in ….

Roma – Acilia Tel. 333 …

www.mariorosi…

Chi è il Chirurgo Generale e quali sono i suoi campi d’azione

Il Chirurgo Generale a domicilio a Roma Acilia è un medico specializzato in Chirurgia Generale.
Il luogo principale del suo lavoro è la sala operatoria dove effettua gli interventi chirurgici mirati alla risoluzione di patologie che non troverebbero soluzione con la clinica medica (somministrazione di farmaci).
Il Chirurgo Generale effettua interventi chirurgici sugli organi interni, quelli comunemente definiti “grandi interventi”, ma effettua anche “piccoli interventi” mirati a risolvere problematiche molto semplici come ad esempio la rimozione di cisti. Il lavoro del Chirurgo Generale non è solo l’intervento chirurgico ma però prima dell’intervento.
Infatti il Chirurgo Generale sottopone sempre il paziente ad una visita di chirurgia generale accurata in cui viene raccolta una serie di informazioni sulla storia clinica del paziente (anamnesi) e prescrive eventuali esami ed accertamenti per una corretta e approfondita diagnosi.
In base ai risultati degli esami strumentali e non, valuta se l’intervento chirurgico è la scelta migliore per risolvere il problema o se è invece consigliabile una terapia farmacologica.
Il Chirurgo Generale, come tutti i medici e soprattutto i chirurghi di tutte le specializzazioni, informa il paziente sui rischi e sui benefici dell’operazione e sulle possibili complicanze e prepara il paziente all’intervento (fase pre-operatoria).
Tutto ciò logicamente è possibile solo per gli interventi programmati e non per gli interventi d’urgenza quando esiste una situazione di emergenza chirurgica.
Terminato l’intervento chirurgico, il Chirurgo Generale si occupa della gestione dell’assistenza post operatoria del paziente. Si occupa delle medicazioni, della rimozione dei punti di sutura ed imposta, se necessario, il programma riabilitativo.
Inoltre segue il paziente durante la degenza e monitora la risposta alla terapia, per evitare l’insorgere di complicanze che possono anche mettere a rischio la riuscita dell’intervento.

Gli interventi chirurgici di chirurgia generale si suddividono in tre categorie:

Chirurgia elettiva, che può essere eseguita in day surgery o in regime di ricovero, ma che è in qualsiasi caso programmata precedentemente all’esecuzione dell’intervento.
Chirurgia d’urgenza, che deve essere eseguita entro poche ore dall’accertamento della diagnosi.
Chirurgia di emergenza, che viene eseguita entro pochi minuti dall’accertamento della
diagnosi.
Quando richiedere l’intervento del Chirurgo Generale a domicilio L’ intervento del Chirurgo Generale va richiesto in caso di:
dolore addominale
ferite infette
sanguinamento rettale
medicazioni delle piaghe da decubito
traumi con ferite della cute
medicazione ferite
stipsi ostinata
applicazione punti di sutura
rimozione punti di sutura
complicanze delle ferite chirurgiche
applicazione Punti di sutura
Diastasi o deiescenze di suture (che possono ad esempio intervenire in pazienti anziani o in pazienti)
infezione di suture chirurgiche
Sieromi sottostanti una sutura
Necrosi cutanea (causata ad esempio da suture troppo “serrate” che mandano in ischemia lo strato cutaneo suturato e che possono causare dolore eo infezione)
ematomi che complicano una sutura

Roma Acilia

 Acilia è una borgata ufficiale del comune di Roma. Si trova nell’area sud-ovest del comune, esternamente al Grande Raccordo Anulare. Rientra interamente nel territorio amministrato dal municipio XIII di Roma. Acilia prende il nome dall’antica famiglia romana degli Acilii, vissuta in zona, che utilizzò il territorio di Acilia come possedimento agricolo. Inoltre Acilia, in epoca romana, era utilizzata come scalo lungo la via Ostiense. Acilia rinacque tra il secolo XIX e il XX a seguito di un’intensa opera di bonifica che portò alla creazione della cosiddetta Borgata Agreste. Oggi essa è un centro dinamico che ospita un’edilizia sia popolare che residenziale, un polo industriale e due stazioni della Linea Roma-Lido: Acilia e Casal Bernocchi-Centro Giano. Acilia ospita una ricca biblioteca del sistema bibliotecario del Comune di Roma, dedicata allo scrittore e giornalista “Sandro Onofri”. Il quartiere Acilia (dal nome della famiglia romana degli Acilii, vissuta da quelle parti secondo un’antica epigrafe) è nato nel 1924, quando Mussolini fece trasferire nell’allora zona rurale gli sfrattati dall’area dei Fori Imperiali e da Via del Teatro di Marcello. E’ diviso in una parte nord, sviluppatasi nel dopoguerra sui Monti di San Paolo, ed una parte sud, lambita dalla Via dei Romagnoli, che costituisce il centro dell’abitato.
Il territorio di Roma rientra in quei territori dove grazie al servizio LISIMED ti è possibile avere tutte le informazioni che ti consentono di prediligere il Chirurgo generale a domicilio Roma per soddisfare le tue esigenze

Share This