Angiologo a domicilio Roma 

angiologo a domicilio

Cerchi un Medico Angiologo nelle zone di Roma?

L’angiologo è un medico specialista in Angiologia, che puoi contattare per una visita e/o un esame strumentale a domicilio a Roma.
E’ possibile ricevere la visita di un angiologo altamente qualificato a domicilio direttamente nella propria abitazione, nel proprio ufficio oppure in hotel a seconda delle tue esigenze.
I vantaggi di una visita angiologica a domicilio a Roma sono diversi:
– La comodità di non doversi spostare, perdere tempo prezioso, e ricevere direttamente a casa, in ufficio, in hotel o altrove il medico specialista.
– La comodità di ottenere orari flessibili consoni ai propri impegni.
– Ottenere una visita accurata, una diagnosi completa, attenta e scrupolosa nella comodità di casa propria.
– Assenza di lunghi tempi di attesa.
– Ottenere una terapia personalizzata direttamente a casa e discuterne con il medico senza avere l’angoscia e l’ansia che dopo di te ci sia immediatamente qualcun altro che deve essere visitato dal medico.

Angiologo a domicilio Roma

Dott. Angiologo Mario Rossi

Specializzato in ….

Roma Tel. 333 …

www.mariorosi…

Chi è l’Angiologo e quali sono i suoi campi d’azione

L’Angiologo è un medico specialista in Angiologia. La scuola di Specializzazione in Angiologia ha la funzione di formare i laureati in Medicina e Chirurgia nell’ambito delle malattie angiologiche.
Il medico specialista in Angiologia ha competenze specifiche che riguardano la diagnosi clinica, la somministrazione di terapie specifiche e la cura delle angiopatie, i principi alla base, l´esecuzione e l´interpretazione di tutte le metodiche strumentali come, ad esempio, l’ecocolor doppler, per fare diagnosi delle malattie angiologiche.
Tra queste:  l’Arteriopatia ostruttiva degli arti inferiori, (PAD) la Couperose, il Fenomeno di Raynaud, la flebite, l’insufficienza venosa, il linfedema.
Inoltre l’angiologo è esperto dei fattori epidemiologici ed ambientali alla base delle patologie angiologiche e si adopera, quando è nelle sue possibilità, nel suggerire al paziente quali siano le abitudini e i comportamenti da evitare.
Se ciò non è possibile il medico specialista in Angiologia è in grado di fare prevenzione attiva e passiva e di dare la corretta terapia farmacologica.

Esami strumentali effettuati dall’angiologo

L’ecocolorDoppler o ecografia Doppler o più semplicemente ecoDoppler è una tecnica non aggressiva e non invasiva ripetibile utilizzata in medicina per lo studio anatomico e funzionale dei vasi sanguigni, venosi e arteriosi e del cuore in tempo reale.
Prende il nome dal suo principio fisico di funzionamento, l’effetto Doppler.
Per effetto doppler si intende un fenomeno fisico consistente nel cambiamento apparente, rispetto al valore originario, della frequenza o della lunghezza d’onda percepita da un osservatore raggiunto da un’onda emessa da una sorgente che si trovi in movimento rispetto all’osservatore stesso.
La tecnica doppler è utilizzata da oltre trent’anni ed ha un grandissima utilità sia in campo diagnostico che prognostico e terapeutico nelle patologie vascolari.
Con l’utilizzo dell’ecografia, attraverso immagini B-mode, si studia la morfologia delle pareti dei vasi sanguigni, la loro motilità, la presenza o meno di formazioni endoluminali (all’interno dei vasi), l’eventuale presenza di una o più placche ateromasiche mentre con il Doppler pulsato si valuta, attraverso l’analisi spettrale e il grado di purezza del suono, la situazione emodinamica del flusso sanguigno in quel determinato punto e quindi si possono verificare e quantificare i vari gradi di stenosi, distinguendo le stenosi emodinamicamente significative da quelle non emodinamicamente significative. Inoltre si possono valutare le caratteristiche morfologiche delle placche ateromasiche, in base alle caratteristiche ecogeniche di queste ultime.
Questa metodologia attualmente viene anche integrata con la colorazione dei flussi sanguigni per avere informazioni ancora più precise sul flusso ematico (il cosiddetto eco-color-Doppler).
Color Doppler – utilizzi
Il Color Doppler è fondamentalmente indicato per lo studio delle strutture vascolari.
Questo perché, grazie alla colorazione effettuata mediante calcolatore, si può studiare la direzione e il movimento del flusso del sangue.
Il principio si fonda sulla associazione in tempo reale di una immagine ecografica bidimensionale con un segnale Doppler pulsato. Convenzionalmente, il colore rosso è attribuito alle strutture in avvicinamento della sonda, mentre il blu per quelle in allontanamento.
La metodica ha rivoluzionato la diagnostica delle malattie vascolari e cardiache con la possibilità di rilevare e monitorare nel tempo stenosi arteriose e venose, aneurismi, trombosi venose profonde e insufficienza venosa cronica.
Power Doppler
Il Power Doppler è simile al color-doppler, ma misura l’energia della frequenza delle strutture in esame.
In questo modo si ha un segnale più sensibile ma non si hanno informazioni sulla direzione del movimento di tali strutture.
Esso si applica quando si vuole osservare, con una maggiore persistenza del colore, una lesione parietale complessa, come ad esempio una placca ulcerata, oppure serve per visualizzare meglio la vascolarizzazione interna di un organo specifico.
Flussimetria Doppler
Permette di analizzare l’andamento del flusso all’interno dei vasi e quindi evidenziare stenosi o chiusure.
Viene utilizzata nella circolazione della madre, placenta e feto.
E’ eseguita utilizzando il Color Doppler che permette di visualizzare il flusso sanguigno in un vaso e il Doppler pulsato (spettrale) che permette di valutare le velocita del flusso sanguigno

Diversi sono gli utilizzi diagnostici ell’eco-color-doppler o dell’eco-doppler in campo
angiologico.

Qui di seguito vengono riportati gli esami più comuni e diffusi – eco doppler arti inferiori – eco doppler arti superiori – eco doppler scrotale – eco doppler penieno – eco doppler aorta addominale – eco doppler transcranico – eco doppler vasi del collo – eco doppler vasi epiaortici – eco doppler vasi sopraortici – ecocolor doppler arti inferiori – ecocolor doppler arti superiori – ecocolor doppler iliaco-femorale – ecocolor doppler aorta addominale – ecocolor doppler aorto iliaco – ecocolor doppler arterie renali – ecocolor doppler vasi del collo – ecocolor doppler vasi epiaortici – ecocolor doppler penieno – ecocolor doppler scrotale – ecocolor doppler transcranico – ecocolor doppler portale – ecocolor doppler vasi sopraortici

Roma

Roma capitale della Repubblica Italiana, e capoluogo dell’omonima città metropolitana e della regione Lazio. Roma che per antonomasia, è definita l’Urbe, Caput Mundi e Città eterna è il comune più popoloso d’Italia e il quarto dell’Unione europea, è il comune più esteso d’Italia e tra le maggiori capitali europee per ampiezza del territorio. Il territorio di Roma rientra in quei territori dove grazie al servizio LISIMED ti è possibile avere tutte le informazioni che ti consentono di prediligere un Angiologo a domicilio Roma per soddisfare le tue esigenze

Share This